Muffin alla guinness

 

Muffin alla guinness

Non amo particolarmente i dolci, non amo farli né mangiarli, per mia fortuna.

Ma ogni tanto mi scatta quella smania di cioccolato e di qualcosa di sfizioso e allora vedo cosa ho in frigo e cerco di fare dei muffin.

Questi sono ispirati alla meravigliosa Guinness, la birra scura e pastosa simbolo di una stupenda città come Dublino.

E quindi con questo dolce festeggerete a modo vostro San Patrizio e soddisferete la vostra voglia di cioccolato, cosa volete di più?

Vi dovete procurare i pirottini di alluminio per muffin con i pirottini di carta da mettere dentro, per il resto vi serve una frusta a mano, due ciotole e un bricco.

 

Ingredienti per circa 10 muffin:

1 uovo intero

200gr di farina di farro

25 gr di cacao amaro in polvere

90gr di zucchero di canna

1 cucchiaino raso di bicarbonato

1 pizzico di sale

100cc di Guinness

50cc di olio di oliva

80cc di latte di riso

250cc di panna vegetale per la copertura

 

Procedimento:

Preparate i pirottini per muffin e accendete il forno a 180°.

In una ciotola mettete la farina con il sale, il cacao e il bicarbonato. In un bricco mettete il latte, l’olio e la guinness, in una ciotola grande l’uovo con lo zucchero.

Montate l’uovo e lo zucchero con una frusta a mano fino a che non diventa spumoso, aggiungete pian piano il composto di farina alternandolo ai liquidi, sempre continuando a mescolare. Fate così fino ad avere terminato tutti gli ingredienti.

Ora per riempire gli stampi per muffin usiamo un trucco: trasferite tutto il composto sul bricco e riempite le vostre formine per ¾, in modo che i dolcetti abbiano lo spazio per lievitare.

Mettete i muffin in forno e fate cuocere per 20 minuti. A questo punto fate la prova con lo stuzzicadenti, l’impasto deve essere asciutto.

Sfornate i muffin e toglieteli dai pirottini di alluminio in modo che non si formi la condensa sul fondo e fateli raffreddare.

Intanto montate a neve la panna vegetale, appena i muffin is sono raffreddati ricopriteli con uno strato di panna, come ad imitare la schiuma della bruna più famosa del mondo.

Gustateli con un bel bicchiere di Guinness, che dite? Sono solo le 10 del mattino? Non importa…per le cose buone non esiste orario….

Deliziose creme vegane

Deliziose creme vegane

Con questa ricetta vi toglierete dalla testa tutti i pregiudizi sul fatto che senza latte e senza uova non si può fare nulla. Queste creme possono essere dei dessert da mangiare da soli o da accompagnare a dei piccoli dolcetti……Insomma dopo che le avrete assaggiate troverete ogni scusa per gustarle…

potrete utilizzare il latte di riso o di soia, state attenti a dosare le zucchero, ce ne vuole veramante poco…asssaggiate il latte e regolatevi di conseguenza.

 

Ingredienti per circa 4 persone:

350cc di latte di riso o di soia

35 gr di zucchero di canna

35gr di amido di riso o di mais

Scorza di limone

1 pizzico di zafferano in polvere

Per le varianti:

scorza di arancia

cannella in polvere

zenzero grattugiato

cardamomo frantumato

cacao amaro

 

Procedimento:

Per la crema base mettete su un pentolino l’amido di riso e amalgamatelo con poco latte usando una frusta a mano. Aggiungete il resto del latte e la scorza di limone.

Mettete sul fuoco sempre mescolando, e dopo circa mezzo minuto aggiungete lo zucchero. Fate scaldare a aggiungete lo zafferano.

Appena inizia a bollire togliete dal fuoco sempre continuando a mescolare, si sarà già tutto amalgamato.

Trasferite su una ciotola e coprite a filo con carta pellicola in modo che non si formi la crosticina mentre si raffedda.

Potete mangiarla anche tiepida, magari su uno strudel alle mele o con dei biscotti secchi…

Per le varianti di gusto:

Aggiungete le spezie all’amido e le scorze di frutta al latte, il procedimento è lo stesso.